25 Gennaio ore 21
Compagnia dell'Albicocca
La Moglie di chi?

musica

 COMPAGNIA DELL’ALBICOCCA

Ray Cooney
LA MOGLIE DI CHI?
Regia di Simonetta Guarino

La vicenda tratta di due noti personaggi politici di due opposte fazioni: Riccardo Villi, il carismatico Leader di “W L’Italia” e Gianna Forgone, sensuale Deputata di “Stivale Democratico”.
I due sono amanti e si incontrano segretamente all’Hotel Quirinal di Roma dove trovano un cadavere adagiato sulla finestra, presumibilmente ucciso un difetto della chiusura a ghigliottina.
Terrorizzati dall’idea di uno scandalo politico, decidono di nascondere il corpo con l’aiuto di Giorgio Picci, il portaborse di lui, fedelissimo ma anche ingenuo, mammone ed incapace di mentire.
Il continuo via vai di una sospettosa Direttrice, di un avido ed impiccione Cameriere, del gelosissimo marito di lei, della moglie di lui Pamela e dell’infermiera della madre di Picci, costringeranno i protagonisti ad inventare sempre nuove menzogne, trasformando la commedia nella consueta girandola dal ritmo forsennato tipica di questo formidabile maestro degli equivoci, grazie al quale il divertimento è sempre assicurato e il finale, sempre inaspettato.

Costo del biglietto € 12

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

11 Gennaio ore 21
I Trilli
Una storia genovese

musica

A vent’anni dalla scomparsa di Fabrizio De Andrè, il Teatro Govi omaggia questo grande artista genovese con una rassegna a lui dedicata: “Vent’anni Fa…Ber”.

 

Venerdì 11 gennaio sarà la volta dei “I Trilli”. La famosa band folk genovese salirà sul palco del Teatro Govi con uno spettacolo intenso e personale. Protagonista indiscusso Valdimiro Zullo, figlio di Pippo, che ci racconta una storia dal sapore tutto genovese e che pertanto appartiene a tutti noi: ci parlerà di suo padre, degli eventi che più  hanno segnato la sua famiglia, racconti di una vita, ricordi privati e indelebili nel cuore e che ad un certo punto si incrociano con Fabrizio De Andrè. Racconti inediti, immagini ed omaggi musicali per ricordare uno degli artisti che, più di tutti, ha influenzato e caratterizzato la vita di ciascuno di noi.

 

Prezzo del biglietto € 15 disponibili su HappyTicket e presso la biglietteria del Teatro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

12 Gennaio ore 21
R. Conte
VentanniFa...ber

musica

 

 vent'anni dalla scomparsa di Fabrizio De André, il Teatro Govi omaggia questo grande artista genovese con una rassegna a lui dedicata: “Vent'anni Fa…Ber”.

Sabato 12 gennaio sarà Roberta Conte, coreografa del Teatro Govi,  ad avere l’onere e l’onore di realizzare questo importante compito:  diverse scuole di ballo saliranno sul palco del Teatro Govi presentando  da 1 a 2 coreografie  basate sulle canzoni di Fabrizio De André.

Una proposta sicuramente sperimentale in “ Direzione Ostinata e Contraria”, volta a stimolare la creatività e la ricerca coreografica spesso messe in secondo piano rispetto alla presentazione di abilità tecniche, in ogni caso sicuramente auspicabili, ma non unico modo di ‘raccontare’ attraverso la danza.

Ogni scuola ha scelto i brani da rappresentare, secondo la propria sensibilità: un compito arduo, reso ancor più difficile non solo dagli argomenti importanti che Faber trattava o dalla sua capacità di esprimersi in modo diretto e sempre efficacie, ma anche dall'utilizzo di immagini forti e suoni articolati di complicato utilizzo.

Le associazioni partecipanti sono: Il Gatto Danzante, Danza 3 Insoliti Movimenti , Luccoli 23, Passodanza, Centro Studi Danza Academy, Lineadanza, Studio Danza Lagaccio L’arte nella Danza, Artedanza , ABC Danza, Koros.

Voce narrante: Ivaldo Castellani

 

Prezzo del biglietto € 10 disponibile presso la biglietteria del Teatro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

19 Gennaio ore 21
Associazione culturale "Lanna"
ZÊNA SINGERS - CANT'AUTORI GENOVESI

musica

 

 ZÊNA SINGERS è l’altisonante nome della band genovese che in collaborazione con l’Associazione Culturale Lanna hanno dato vita al progetto “Teatro/Canzone” proposto dal maestro Elio Giuliani.

La band nasce dall’unione artistica dei musicisti:

Elio Giuliani: Voce e Pianoforte Andrea Sirianni: Chitarra Elettrica Luciano Minetti: Batteria Monica Rossi:Tastiera, Percussioni e Voce Oriano Viappiani: Chitarra Basso Flavia Pareto, Andrea Tobia: Voci narranti Claudio Giannoni: Luci & Audio

La band riesce ad utilizzare la musica scritta dai cantautori della scuola genovese per incanalare tutte le loro emozioni e trasmetterle al pubblico, miscelando voci e suoni carichi di colori e sfumature diverse in grado di catturare l’attenzione dello spettatore: di quelli che “se li vedi Live te li ricordi di sicuro”

Musica di classe quindi quella proposta dagli ZÊNA SINGERS: musica dolce, diretta, per nulla stucchevole o ruffiana.

Nel concerto verrà riproposto quel genere espressivo definito TEATRO/CANZONE. La sua struttura è costituita da un’alternanza di canzoni, scritte dai cantautori della scuola genovese e recitazione di parti inedite, facendo vivere nell’immaginario dello spettatore, situazioni, personaggi e storie proprio come se accadessero “qui ed ora” conferendo al Teatro Canzone un carattere di assoluta originalità

Le sfumature soft rock inserite in alcuni brani di De Andre’ (Quello che non ho) e Tenco (Li vidi tornare) donano grinta, energia e vitalità alle composizioni confermando di trovarci di fronte ad una sezione strumentale e vocale di tutto rispetto pur mantenendo una loro dimensione “di nicchia”.

Il concerto del gruppo ZÊNA SINGERS sarà un vero e proprio viaggio musicale “tra brani giganti di autori giganti” che hanno scritto alcune tra le pagine più belle della musica italiana.

Costo del biglietto € 15 disponibili su Happy Ticket e presso la biglietteria del Teatro 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

13 Gennaio ore 16
Compagnia "Officina Utopia"
Mamma? Oh Mamma!

musica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

18 Gennaio ore 21
da Herman Melville
La Leggenda di Moby Dick

musica

 

Dopo il successo de “la Leggenda del Pianista sull’Oceno”, Igor Chierici e Luca Cicolella tornano al Teatro Govi con “La Leggenda di Moby Dick”. Di nuovo una storia che parla di mare e di emozioni: questa volta, però, Chierici si mette nei panni di Ismaele, unico superstite della baleniera Pequod, affiancato dal ramponiere aborigeno Queequeg, interpretato da Cicolella, che cura anche la regia dello spettacolo con il collega. Sul palco anche sei suonatori di tamburi giapponesi (il Gruppo Taiko Kyoshindo) che rappresenteranno l'equipaggio della nave e daranno vita ai momenti di caccia ai capodogli e alla resa finale con Moby Dick; oltre a loro, un violoncello (Giacomo Biagi) e un' arpa (Federica Magliano). Il capitano Achab è il protagonista indiscusso del romanzo di Melville. Ma è Ismaele a raccontare tutta la storia e svelare al pubblico come sono andate realmente le cose sul Pequod. Moby Dick, la grande balena bianca, è un miraggio costante del carismatico Achab, così presente da convincere tutto il suo equipaggio a sposare l'unica vera causa per la quale valga la pena combattere per mare: annientare quello che il Capitano definisce un vero e proprio mostro. I giorni passano e il comandante diventa sempre più ombroso, sempre più chiuso in se stesso. Ismaele e l'intera ciurma non attendono altro che il grande momento che ben presto arriverà a segnare la morte di tutto l'equipaggio fedele e di Achab. Solo Ismaele, dice, concludendo il suo racconto: "Io solo mi sono salvato: per potervelo raccontare."

 

 

Costo del biglietto € 12 disponibili su HappyTicket e presso la biglietteria del Teatro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

20 Gennaio ore 15
Compagnia "Teatral Nervi"
Brezza della Sera

musica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

26 Gennaio ore 21
UGO CONTI E LA SUA BAND

musica

 Un importantissimo nome dello spettacolo italiano sta per sbarcare al Govi: arriva UGO CONTI!

Dalla televisione al teatro, passando per il cinema, Ugo Conti si cimenta anche nel mondo della musica. Al Teatro Govi arriverà infatti con la sua band e insieme ci faranno ballare e cantare sulle note delle più belle canzoni degli anni 60 - 70 - 80.
Ugo Conti, poi, non perderà l'occasione per interagire con il pubblico e coinvolgerlo in esilaranti intermezzi!


Prezzo del biglietto € 15, disponibili su Happy Ticket e presso la biglietteria del Teatro!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

27 Gennaio ore 15
Compagnia "Quelli de 'na votta"
INPOSCIBILE ANA’ D’ACORDIO

musica

 Commedia brillante in due atti di Loredana Cont, liberamente tradotta in dialetto genovese.

     

La vita del Condominio Armonia è una continua lite. Carmela è la persone più

litigiosa, ma tutti hanno qualcosa di cui lamentarsi dei vicini. L’amministratore e

il vigile, spesso chiamati a dirimere le liti, sono esasperati e sperano possa succedere qualcosa che metta fine a questi atteggiamenti rancorosi. 

Carmela finisce all’ospedale, aiutata dai vicini che per un attimo mettono da

parte odio e recriminazioni, ma questo non basta per ammorbidire gli animi.

E allora chi o cosa sarà a far cambiare modo di pensare a questi condòmini

litigiosi?

O forse bisogna rassegnarsi al fatto che nei condomìni è impossibile andare d’accordo?

Costo del biglietto € 12, disponibile presso la biglietteria del Teatro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Newsletter

Sponsor

Banca Carige
Il Borgo
Enoteca Bruzzone
Carlook
Coop
Pasta fresca Dellepiane
Feltrinelli
IREN
Centro Estetico Sabina
Ortopedia Cigno
Amiu
Odontoiatria Corrente
Residenza Monticelli
Profumeria Estetica Femminile Ella
Panificio Pasticceria "Gianluca e Fabrizio"
Pizzeria Pizzopoli
Salumi e Formaggi "Da Tony"
Starlab Telefonia
Trattoria Agnese
Autoscuola Tacchino
Siccardi Sport
Tecnocasa
Vannucci

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, consulta la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Information